Vicino alla frazione di Centineo trovasi la contrada Torre Longa che prende il nome da una torre rotonda che si potrebbe far risalire al XVIII secolo. Il Rossitto fa risalire le origini della contrada alla immigrazione per raccogliere i dispersi abitanti del Casale S. Cataldo, i quali si trasferirono, “trasportando la statua del Santo e fabbricarono una chiesetta a lui dedicandola”. (9)

(9) ROSSITTO, F., op. cit. p. 90.

© Carmelo Ceraolo

Testi e foto di questo contenuto a cura di: