E' stato intitolato nel 2014 al Maggiore Giuseppe La Rosa. La sistemazione dell’intera area ingloba anche opere precedentemente realizzate o ristrutturate:
EDIFICIO EX STAZIONE, costruito nel 1908 e ampliato nel 1948, è stato ristrutturato nel 2011-12 per essere adibito ad attività commerciali e culturali;
SEME D'ARANCIA, 1998. Impiantazione in tufo, resina, agrumi, scorie vulcaniche. Opera di Emilio Isgrò;
AUDITORIUM VECCHIA STAZIONE, ristrutturato nel 2005, capannone adibito ad auditorium, capienza 150 posti, palco predisposto per l'accesso ai disabili;
GIARDINO DI PROSERPINA, 2013, progettato dallo scultore giapponese Hidetoshi Nagasawa. Completato ed inaugurato nel 2015.

Testi e foto di questo contenuto a cura di: